News ed eventi

"Cuore Numerante. Innamorati dei numeri di nascita" con Rita Maria Faccia

Cuore Numerante (terzo libro 2017) è un viaggio lungo i sentieri impervi dell’Amore.
Partendo dal Convivio, famoso dialogo di Platone, attraverso la Numerologia Pitagorica, esplora ed indaga l’Armonia relazionale, le molteplici Affinità Sentimentali ed Interpersonali. Per Platone, impavido seguace della dottrina Pitagorica, tutto nasce dall’Uno divino che col suo amore smisurato ha dato vita alla creazione ed è la sorgente dell’Armonia Universale. Armonia che segue un ordine preciso, secondo la legge del Numero, che è anche alla base del Codice di Nascita Individuale.
La Data di Nascita è il nostro Tempo Personale: entra nel Ciclo del Tempo Universale ed individua “Il Cammin di nostra Vita”.
Il Nome e Cognome rappresentano la nostra Identità e sono costituiti anch’essi da un numero. “Cuore Numerante” guida così alla scoperta dei 7 Numeri principali, all’interno del Codice di Nascita, per conoscere se stessi e i punti di concordia con il partner, gli amici, le persone di lavoro, ecc.
Diversi sono gli amori proposti da Platone nel Convivio: l’amore come sacrificio, l’amore passionale, l’amore fedele, l’amore universale, l’amore come ricerca della metà originaria, l’amore predestinato, l’amore immortale.
Per ognuno di questi temi “Cuore Numerante” analizza le “Affinità di coppia” di personaggi famosi come Anita Garibaldi, Oscar Wilde , Giuseppe Verdi, Rudolf Nureyev ed altri. Il lettore, grazie a questi esempi, è così stimolato a conoscere i propri Cicli e Sfide novennali ed a divenire così l’artefice del proprio cammino di vita e non una inconsapevole comparsa.

Presentazione

Presentazione "L'Arte del Fuoco. Incontri con l'alchimia" con Fiorella Negro

L’incontro dell’uomo con l’Arte d’alchimia è misterioso e inesplicabile. Certo non si diventa alchimisti per aver seguito un corso di studi o compiuto un iter di letture, ma per vocazione: l’incontro con un Maestro segna il momento in cui il desiderio si trasforma in volontà, il sogno in determinazione, la speculazione in operatività.
Più che le qualità del singolo, nel cammino del neofita verso l’Arte del Fuoco è dunque proprio il Maestro a rappresentare l’elemento chiave di un destino ancora incerto, a fungere da catalizzatore delle passioni del cercatore e a guidarlo verso la meta a cui questi, ancora non del tutto consapevolmente, aspira.
Tuttavia è la Materia, la Pietra grezza, e non un essere umano, a guidare veramente chi lavora al forno. Seguendo i passi dell’autrice su questo cammino affascinante e incerto, splendido e terribile, pagina dopo pagina il lettore scoprirà che l’unico, vero Maestro, è lo Spirito universale che l’alchimista incontra durante il lavoro di laboratorio, e che gli socchiude la porta verso l’infinito.

Leggi tutto