News ed eventi

BOOM! Viaggio nella Meditazione Trascendentale con Federico Traversa

Negli ultimi anni, in parte grazie all'interesse suscitato dalle vibranti conferenze tenute dal regista americano David Lynch, l'occidente è stato nuovamente attratto dalla pratica della Meditazione Trascendentale, esattamente come successe circa cinquant'anni fa quando i Beatles si trasferirono in India per imparare la tecnica di questa antica pratica vedica. Una tecnica introdotta in occidente nel 1958 dal mistico indiano Maharishi Mahesh Yogi e oggi praticata da milioni di persone appartenenti a varie culture, religioni e livelli socio-economici. Studiata per le sue innegabili capacità rigenerative su più aspetti, teorizzata dai possibilità che pare offrire alla cucina dell'anima, esaltata da attori, registi e musicisti di fama mondiale. Ma, soprattutto, praticata sempre da più persone, attratte dalle decine di studi pubblicati che ne confermano egati alla salute, tanto del corpo quanto della mente. 

Ma cos’è esattamente la Meditazione Trascendentale? Partendo da questa domanda lo scrittore Federico Traversa, dopo anni passati a lavorare con il prete degli
ultimi Don Andrea Gallo, si getta anima e corpo in questo nuovo viaggio spirituale, con l'unico intento di cercare di capire. Accompagnato dall'amico e insegnante di MT Ugo Guido, lo scrittore incontra tutti i principali maestri di Meditazione Trascendentale, analizza gli studi scientifici pubblicati, si immerge nell'antica tradizione vedica, passa al setaccio la storia di Maharishi Mahesh Yogi, alternando complicate teorie quantistiche ed esperienze vissute in prima persona. Una ricerca seria, a metà fra il saggio e l'esplorazione di un mondo sugg spiegazione chiara e non di parte su una delle pratiche più discusse e affascinanti dell'ultimo secolo.
Con un intervento esclusivo di David Lynch


L’AUTORE
La storia di Federico Traversa (Genova 1975), co-fondatore di Chinaski Edizioni, ormai è diventata di pubblico dominio, tanto che i media nazionali hanno iniziato ad occuparsene con frequenza. Partito dalla spalle, è riuscito in pochi anni a collaborare e scrivere libri di successo con molti rappresentanti noti della controcultura italiana, senza tralasciare mai le tematiche di quelli La sua svolta, sia come scrittore che come uomo, è avvenuta dopo l'incontro con il noto prete di strada Don Andrea Gallo. I due libri che ha scritto con lui (“Io cammino con gli ultimi” e “E io continuo a camminare con gli ultimi”) sono stati entrambi ripubblicati da grandi editori italiani.

Presentazione

Presentazione "L'Arte del Fuoco. Incontri con l'alchimia" con Fiorella Negro

L’incontro dell’uomo con l’Arte d’alchimia è misterioso e inesplicabile. Certo non si diventa alchimisti per aver seguito un corso di studi o compiuto un iter di letture, ma per vocazione: l’incontro con un Maestro segna il momento in cui il desiderio si trasforma in volontà, il sogno in determinazione, la speculazione in operatività.
Più che le qualità del singolo, nel cammino del neofita verso l’Arte del Fuoco è dunque proprio il Maestro a rappresentare l’elemento chiave di un destino ancora incerto, a fungere da catalizzatore delle passioni del cercatore e a guidarlo verso la meta a cui questi, ancora non del tutto consapevolmente, aspira.
Tuttavia è la Materia, la Pietra grezza, e non un essere umano, a guidare veramente chi lavora al forno. Seguendo i passi dell’autrice su questo cammino affascinante e incerto, splendido e terribile, pagina dopo pagina il lettore scoprirà che l’unico, vero Maestro, è lo Spirito universale che l’alchimista incontra durante il lavoro di laboratorio, e che gli socchiude la porta verso l’infinito.

Leggi tutto