News ed eventi

An evening with Black Letter Press

Incontro per presentare Black Letter Press, nuova casa editrice indipendente specializzata nella ristampa in edizioni pregiate di titoli rari e inusuali, focalizzando la sua attenzione su ciò che riguarda l’occulto, la storia della scienza, poesia e antichi libri perduti.

"C’è un sottile filo che unisce luoghi e uomini, credenze e saperi lontani nel tempo e nello spazio. Dalle incisioni a carattere scientifico/enciclopedico ai riti occulti, dalle osservazioni celesti allo spleen tipicamente romantico. Quel filo non è rosso, come quello che solitamente si cita parlando di connessioni sottili, ma nero.
Nero come l’inchiostro che rimane sulle dita di chi, attraverso la scrittura, il disegno e la stampa, ha provato a raccontare, rappresentare e controllare il mondo visibile e quello invisibile. Nero come Black Letter Press, nuova casa editrice indipendente fondata dalla designer Alice Winkler." Simone Sbarbati, FrizziFrizzi

Durante l'incontro verrà presentata Magiae Naturalis, nuova composizione di Claudio Rocchetti.

Presentazione de Il Libro della Luce con Ezio Albrile

Presentazione de Il Libro della Luce con Ezio Albrile

Abū Yazīd al-Bistāmī (vissuto, secondo le fonti, tra il 777 e l’ 848 oppure tra l’800 e il 870), una delle più importanti fiure del sufimo iranico, conosciuto come sultān al-‘ārifīn (sultano degli gnostici), nasce a Bistām da famiglia di ascendenze zoroastriane. Secondo la tradizione non scrisse nulla; trasmise oralmente il suo insegnamento, poi fedelmente riportato dagli agiografi Tra questi il più importante e credibile è Sahlajī (XI sec.), pure originario di Bis tām, che riporta i suoi detti e fatti nel Kitāb al-Nūr (Il libro della Luce) qui per la prima volta tradotto integralmente in italiano.

Ci saranno degli intermezzi musicali con i fratelli Partipilo e Igor Caputo.

Leggi tutto