cart         cerca        LOGIN 

arethusa ornament

- News ed eventi -

 

 

Anno nuovo sito nuovo

VAI AL NUOVO SITO

 

 

L’Oracolo di Alessandro Magno con Massimiliano Kornmüller

L’Oracolo di Alessandro Magno con Massimiliano Kornmüller
Finalmente ricominciamo con qualche presentazione. Per il momento ci dobbiamo accontentare di farle on line, ma l'evoluzione richiede adattamento.
Per questo esperimento avremo in libreria Massimiliano Kornmüller che ci parlerà de "L'ORACOLO DI ALESSANDRO MAGNO. Il metodo divinatorio del mago Astrapisco" pubblicato da Hermes Edizioni.

Martedì 27 ottobre alle 14.30
in diretta Facebook
Su Arethusa Libreria


Questa è la prima traduzione italiana dal greco de l' Oracolo di Alessandro Magno libro del sacerdote-mago persiano Astrampsico (sec. III a.C.), intitolata Le Sorti di Astrampsico. Si tratta di una antica opera oracolare, quindi per prevedere il futuro, contenente 93 domande (attinenti all'amore, alla salute, al lavoro e agli affari), una tabella di corrispondenze numeriche e 1030 risposte divise in 103 decadi. Nella prefazione all’opera, Astrampsico spiega al re Tolomeo come procedere: si sceglie la domanda che ci interessa tra le 93 proposte. Si sceglie un numero a caso da 1 a 10 (originariamente si usava il decaedro, il dado con dieci facce). Si somma il numero della domanda con quello scelto a caso e lo si rapporta alla tabella delle corrispondenze che ci dà il numero di decade in cui cercare la risposta. Nella decade indicata si cerca il numero della risposta usando il numero scelto a caso. La traduzione è preceduta da una teoria della divinazione nell'antichità ellenistico-romana, con particolare approfondimento della divinazione cleromantica (tramite sorti o dadi). Il volume è inoltre arricchito da numerose illustrazioni dell'Autore raffiguranti reperti archeologici, che spiegano e integrano il testo, e dal decaedro da poter tagliare e costruire. Opera rara e curiosa, di facile consultazione per chi vuole conoscere il proprio futuro. Un libro che appassionerà gli studiosi di magia.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Area Riservata