I più venduti

Iniziazione all'ermetica

Corso teorico e pratico di istruzione magica

Iniziazione all'ermetica

La magia è una scienza sacra; nel suo senso più vero è la somma di ogni sapere in quanto insegna a conoscere e usare le leggi sovrane. Quest'opera costituisce la via d'accesso alla vera iniziazione magica, la prima chiave delle leggi universali; partendo dalla prima carta dei Tarocchi, guida con sicurezza il lettore, o il discepolo, attraverso tutti gli stadi della magia.

Un eccezionale manuale, quasi un eserciziario per tutti coloro che vogliono imparare quanto necessario per l'operare magico (e non solo).

La Cabala Mistica

La Cabala Mistica

Il misticismo della Cabala fornisce le fondamenta del moderno occultismo, forma la base teorica su cui si sviluppa tutto il cerimoniale dell'occultismo occidentale. Il testo, che non è uno studio storico sulle fonti della Cabala ma piuttosto un'esposizione dei suoi usi per i moderni studiosi dei misteri, svela quella struttura sorta sulla Cabala tradizionale dei rabbini attraverso l'opera di generazioni di studiosi che hanno fatto dell'Albero della Vita il loro strumento di sviluppo spirituale e di lavoro magico.

Come difendersi dagli influssi negativi

Manuale di difesa psichica per sconfiggere il malocchio, le fatture, la magia nera e il vampirismo

Come difendersi dagli influssi negativi

Dalla Quarta di copertina

È con piena coscienza della serietà dell’argomento che mi accingo a scrivere un libro sull'attacco psichico e sui metodi migliori per difendersene. E' un argomento che scotta. E' inoltre molto difficile fornire informazioni su come impostare la difesa psichica senza dare, contemporaneamente, istruzioni su come «impostare» un attacco psichico. Non è casuale che gli iniziati abbiano sempre tenuta segreta la loro scienza.

Il mio problema è rivelarla quel tanto che basta senza rendere noti elementi pericolosi.

Ma poiché molto è già stato rivelato sugli insegnamenti esoterici, e poiché la cerchia di coloro che si dedicano all'occulto si sta allargando sempre più, molto probabilmente è giunto il momento di parlare chiaro. E' un compito che non ho voluto, ma mi sono ritrovata tra le mani, e farò del mio meglio per assolverlo, mettendo a disposizione quanto ho appreso nel corso di molti anni di esperienza a proposito delle strane proprietà della mente che il mistico condivide con il lunatico.

Questa conoscenza non è certo stata facile e, immagino, la sua divulgazione sarà altrettanto difficile.

Maria Maddalena e le altre

Le figure femminili dimenticate degli gnostici

Maria Maddalena e le altre

I vangeli apocrifi contengono una ricca galleria di «donne dimenticate», protagoniste di un cristianesimo perduto - la Gnosi - nell'ambito del quale erano sacerdotesse e maestre e il femminile veniva venerato come un principio divino. È una verità storica che suscita un interesse crescente perché permette di rispondere a molti interrogativi legati al cristianesimo delle origini.

Gli gnostici non si misero in competizione con i cristiani rivendicando un'origine comune rispetto alla Chiesa dei primi secoli, ma si fecero discendere da figure secondarie come Giacomo il Giusto e Tommaso, Maria Maddalena e Salomè. Non è un caso che queste ultime siano donne, perché una delle maggiori novità in ambito gnostico è proprio la radicale rivalutazione dell'elemento femminile all'interno della mitologia religiosa giudaico-cristiana e dell'immaginario collettivo.

Accanto alla Maddalena, a Salomè, Eva, Norea, Maria di Nazareth vanno anche ricordate le diverse identità femminili assunte dal Dio dello Spirito gnostico: da Barbelo a Bronte, da Sophia a Elena, fino a Lilith, la donna-demone.

La portata di questo cambiamento culturale fu dirompente e forse spiega l'ostilità a cui la Gnosi andò incontro e l'oblio a cui fu condannata.

I Tarocchi

I Tarocchi


Wirth esamina e spiega tutti gli aspetti occulti ed esoterici dei Tarocchi, risalendo alle origini della loro complessa simbologia e presentandone il lato alchemico, quello astrologico, quello magico-religioso e quello esoterico moderno. Certamente, i Tarocchi possono venire usati anche come strumento divinatorio, e l’autore infatti illustra anche questo loro aspetto, chiarendo i molteplici significati di ciascun Arcano e il modo in cui farne uso, tuttavia questa non è che una faccia, forse la più popolare, di un poliedro.  L’opera di Oswald Wirth dedicata ai Tarocchi è la più famosa mai pubblicata su questo argomento; ed è anche la più importante, la più seria e la più completa. Questo spiega come essa abbia mantenuto inalterata nel tempo la sua validità, nonostante che numerosi autori abbiano cercato di emularla. La si può, in realtà, definire un’opera ispirata. È noto infatti come Oswald Wirth, vissuto tra la seconda metà dell’Ottocento e i primi del Novecento, fosse un iniziato. Affiliato alle principali società segrete, Wirth ebbe il merito di saper recepire e sintetizzare il pensiero e i principi delle più importanti correnti iniziatiche, servendosene per l’interpretazione dei segreti della Grande Opera, e dedicandosi allo studio dell’Alchimia, della Cabala e dei Tarocchi. Conscio del valore universale del simbolo, Oswald Wirth riteneva di poter ricondurre l’insegnamento delle varie scuole esoteriche ad una matrice comune, mediante l’impiego di una simbologia generalizzata, derivata direttamente dai concetti archetipici del pensiero magico. Egli, pertanto, esamina i Tarocchi come un libro muto, potenzialmente in grado di rispondere a tutte le domande. Non per nulla gli occultisti affermano che – a saper cercare – nei Tarocchi si possono trovare i segreti dell’universo, il ritmo nascosco che guida la danza della vita. Approfondendo lo studio dei Tarocchi si troveranno significati sempre nuovi e sempre, comunque, adeguati al livello iniziatico ed evolutivo di colui il quale vi si dedica.

Contiene un meraviglioso mazzo di 22 carte (gli Arcani Maggiori) stampato a 6 colori.

Frammenti di un insegnamento sconosciuto

Frammenti di un insegnamento sconosciuto

Nel corso dei suoi viaggi in Europa, in Egitto e in Oriente, alla ricerca di un insegnamento che risolvesse il problema delle relazioni dell'uomo con l'universo, Ouspensky conobbe George Ivanovitch Gurdjieff di cui divenne discepolo. Questo libro, scritto con diretta semplicità, è un resoconto degli otto anni in cui Ouspensky fu discepolo di Gurdjieff divenendo per lui quello che Platone fu per Socrate. Queste pagine non contengono teorie filosofiche o psicologiche bensì un approfondimento totale dei problemi della vita e delle più dirette istruzioni per il miglioramento dell'esistenza dell'uomo.

Magick

Magick

Magick è il capolavoro di Crowley, l'opera fondamentale in cui questo grande mago dei nostri tempi ha riversato tutte le sue cognizioni sulla magia riportando a nuova vita i principi dello Yoga e dell'Alchimia, assieme ai culti misterici orientali, dando così origine a un nuovo sistema di magia sessuale, la più potente mai praticata.

Pillola Rossa o Loggia Nera?

Pillola Rossa o Loggia Nera?

Secondo Paolo Riberi per capire a fondo il significato di molte serie tv e di alcuni fra i film più amati dei nostri giorni, come Fight Club, The Truman Show, Donnie Darko e Ghost in the Shell, bisogna tornare indietro di quasi due millenni. Ovvero quando la gnosi si formò come via non ortodossa ed esoterica alla conoscenza e alla verità, in alternativa alla dottrina religiosa della Chiesa e al pensiero filosofico della classicità greco-romana.

Ragionando intorno ai tratti salienti di ogni sapere esoterico ‒ in primo luogo la concezione del mondo in cui viviamo come un’illusione, una prigione virtuale a guardia della quale vi è la figura di un Demiurgo ‒, il libro inquadra la gnosi, l’alchimia e la Qabbalah nel racconto più ampio della cultura pop che caratterizza la postmodernità, al cui interno il cinema e, sempre più, le serie televisive hanno un ruolo fortemente innovativo.

Analizzando sceneggiature, personaggi e ambientazioni di opere cult, Riberi delinea un affresco culturale e spirituale ricco di suggestioni e influenze, tra teoremi complottistici, fantascienza, videogames, letteratura fantasy, heavy metal ed enigmi variamente assortiti.

La Bocca dell'Inferno

La Bocca dell'Inferno

Il 2 settembre 1930 dal piroscafo Alcantara in rotta verso l'America del Sud sbarcano a Lisbona il noto occultista Aleister Crowley e la sua giovane compagna Hanni Jaeger. Ad aspettarli sulla banchina c'è il poeta Fernando Pessoa. Comincia così uno degli episodi più curiosi nella biografia di entrambi gli uomini. Qualche settimana più tardi, Crowley scompare nel nulla dopo avere lasciato una misteriosa lettera d'addio su una scogliera vicino a Cascais, nota come la "Bocca dell'Inferno". Crowley si era davvero suicidato come sembrava? E qual era il ruolo di Pessoa in questa strana vicenda? In questo libro vengono riuniti in edizione italiana i documenti relativi allo straordinario incontro tra il famigerato occultista inglese e il poeta portoghese, tra cui l'integralità della loro corrispondenza e il romanzo che Pessoa scrisse sulla vicenda, scoperto solo in anni recenti e ancora inedito in Italia. L'incontro di due figure eccezionali della cultura del Novecento, così diverse eppure per certi aspetti così vicine, non poteva che produrre una storia piena di mistero e di humour, come quella che viene raccontata in queste pagine.

Daimon

Il sentiero del Sé al di là del bene e del male

Daimon

Con il suo stile ammaliante e coinvolgente, dosando con sapienza narrazione e riflessioni sui grandi temi della vita, l’Autore ci racconta, senza veli e senza astrattismi, come trasformare la propria coscienza e il proprio corpo in un laboratorio sempre all’opera. Dalla meditazione alla magia cerimoniale, dalle esperienze di alterazione della percezione all’erotismo magicomistico e alle possessioni dionisiache, in un mosaico di esperienze in continua oscillazione tra le vette e gli abissi, questo libro si rivela un lungo e affascinante viaggio lungo le tappe di costruzione e dissoluzione dell’edificio della propria interiorità. Un testo che è pura pratica di vita, in cui ciascuno può ritrovare chi è, chi è stato, chi avrebbe potuto essere e chi vorrebbe divenire. Una guida all’esplorazione della propria coscienza attraverso l’esperienza, il racconto, il confronto, lo scontro, l’attrazione e la repulsione, in grado di risvegliare la consapevolezza della vita in quanto vita, al di là del bene e del male in ogni suo singolo istante.